TRIATHLON 2016 – Ironman 70.3 Pays d’Aix World Championship

TRIATHLON 2016  – Ironman 70.3 Pays d’Aix World Championship

Aix tshirt finisherSe deve essere triathlon, che sia triathlon. E di quello più duro. Il 1° maggio, cinque  triathleti del Circolo Canottieri Irno,   Marcelo Randazzo,  Bruno Napoli,  Fabio Chiariello,  Marco Malzone e Ultimio Di Sessa hanno disputato ad Aix en Provence  l’ Ironman 70.3,  un mezzo iroman, sulle distanze di 1.9 km di nuoto,  90 km di bici e 21 km di corsa. Ad attendere gli atleti c’era però un clima proibitivo: alle otto del mattino,  temperatura di cinque gradi all’esterno e nove gradi nel lago di Peyrolles dove si doveva disputare la frazione di nuoto.  A rischio anche la  frazione bici, a causa del  vento che soffiava a 45 km/h.  All’ultimo istante, l’organizzazione ha annullato la frazione di nuoto e la gara si è disputata sulle distanze della bici e della corsa.   Le condizioni meteo durissime hanno fortemente condizionato le prestazioni degli atleti.  A ciò si è aggiunto il percorso della frazione corsa caratterizzato da 21 km di continui saliscendi. Gli atleti dell’Irno  non si sono risparmiati disputando ottime prestazioni.  Ha brillato il fortissimo bier di Castellabate, Fabio Chiariello, autore di una prestazione straordinaria, che ha concluso la frazione bici in 2h48′.  Al debutto sulla lunga distanza Marco Malzone e Ultimio Di Sessa: quest’ultimo, campione regionale in carica di duathlon cross, ha ottenuto un risultato eccellente nella sua categoria. Questi i tempi degli atleti della compagine salernitana: Fabio Chiariello 4h 35′,  Ultimio Di Sessa 4h 45′,  Marcello Randazzo e Bruno Napoli  4h 49′,  Marco Malzone 5h00′.La stagione agonistica degli atleti del triathlon del circolo canottieri Irno è iniziata all’insegna delle avverse condizioni meteo che hanno portato all’annullamento di due gare nelle ultime settimane.Il 24 aprile,  a Latina,  era previsto il debutto stagionale con una gara di triathlon sprint.  La giuria,  dopo aver inizialmente eliminato la sola frazione di nuoto per il mare in tempesta,  a causa del forte vento ha annullato la gara.Gara annullata anche a  Sapri, il 1° maggio: era in calendario la prima gara della stagione di triathlon olimpico, sulle  distanze di 1.5 km di nuoto, 40 km di bici e 10 km di corsa. nche a Sapri clima invernale con forte pioggia e vento.  L’organizzazione,  per preservare la sicurezza degli atleti,  ha deciso di rinviare la gara a data da destinarsi.  Grande delusione per gli atleti del circolo, che a Sapri erano accorsi in massa. Pronti a partire c’erano Aldo Frasso, Marco Di Giorgio, Luca Gioia, Carmine Lamberti, Marco Sorgente, Roberto Polverino, Antonio Alaimo, Peppe Di Crescenzo, Alessandro Pastore, Lino Marrazzo, Rosa Farace, Giovanni Tesauro, Pasquale Mascolini. Tutti  per la seconda volta dovranno rinviare il debutto stagionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *