Circolo Canottieri Irno Sport

Circolo Canottieri Irno Sport

Irno a tutto campo: canottaggio, canoa, canoa polo

Circolo Canottieri Irno a tutto campo. Rinviato a nuova data per le pessime condizioni del tempo il triathlon sprint di Latina, che avrebbe dovuto essere l’esordio stagionale del gruppo triathlon dell’Irno, occhi puntati su canottaggio, canoa polo e canoa.

Da Gavirate rientro medagliato per i master reduci  dalla regata internazionale svoltasi sul lago di Varese. Tre le medaglie vinte dagli atleti dell’Irno Sanseverino e Grimaldi hanno vinto la medaglia d’oro in categoria Master F;  il quattro senza con Pasqualino Cammarota, Enrico Di Cola, Piergiorgio Esposito, Luigi Galizia, categoria Master E, età media 55 anni, è secondo, ma dietro un equipaggio di “giovanotti” categoria master C, e avanti a altri equipaggi tutti abbondantemente più giovani di loro. Un risultato che suona come una conferma al primo posto assoluto in classifica dopo due gare in otto misto a Pisa e a Torino nel Tricolore di Fondo  master. Terza medaglia a Gavirate il bronzo vinto in singolo da Francesco Cappuccio.

All’altro capo d’Italia, a Catania, avvio della stagione agonistica della canoa polo, serie A1. In campo il team dell’irno, capitanato da Salvatore Serra, nella prima giornata di andata del girone sud. Assente Serra, i ragazzi dell’Irno hanno comunque tenuto botta chiudendo, dopo cinque partite e due giorni in acqua,  a metà classifica. Non male, assolutamente, per una compagine appena approdata alla serie superiore.  Questa la cronaca delle due giornate: pareggio con il Gr Canoe Roma,  poi 8 a 6 per il Trinacria, che lotta per la promozione,  e 5 a 0 per l’Irno contro l’Academy, anch’essa una new entry in A1. Questo il primo giorno. Il secondo, due sconfitte per i salernitani contro squadre di alta classifica, i romani del Mariner e il Catania,1° in classifica.

In squadra con Enzo Montefusco, Federico Maria Murino e Stefano Cucinilello, questo dopo venti anni di nuovo in maglia biancorossa,  nuovi elementi come Pasquale Florio, Raffaele Avitabile e Francesco Paolillo. I nostri potevano fare di più, ma insomma la squadra c’è.

E ora passiamo ai giovani della canoa.  A Bacoli nel campionato regionale velocità Antonio Mari ha fatto incetta di medaglie di bronzo:  si è classificato 3°su K1 200 metri categoria ragazzi,su  K1 1000 metri ragazzi e k1 1000 metri junior. A medaglia anche nella gara regionale Gianmarco De Simone, 3° classificato in K1 cadetti 200 metri,  Alberto D’Anna, 2° in K1 4,20 200 metri allievi, Christian De Simone,3°  in K1 4,20 allievi sui 200 metri.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *