Canottaggio – LAGO PATRIA – SECONDA REGATA REGIONALE

Canottaggio – LAGO PATRIA – SECONDA REGATA REGIONALE

La carica dei ventinove

Secondo meeting regionale a Lago Patria e di nuovo incetta di medaglie per i giovanissimi canottieri dell’Irno. Ventinove i cadetti gli allievi e i juniores portati in gara  dagli allenatori Alvino e Pappalardo sul lago napoletano e  sedici le medaglie portate a casa: otto d’oro, cinque d’argento, tre di bronzo.

Non si smentiscono i fratelli Iannicelli: Gioconda, Angelina e Pietro salgono tutti e tre sul gradino più alto del podio, come già nella prima regionale di marzo. Gioconda, la più grande, 14 anni è medaglia d’oro in singolo cadetti, Angelina, lo scricciolo, 11 anni, è oro in singolo 7.20 allievi B1, Pietro è d’oro anche lui in doppio allievi C con Pasqualino Senia Cammarano: coppia affiatata già vittoriosa a marzo. Strabilianti le condotte di gara. Un video mostra Gioconda in mezzo al lago sola soletta. Passeggia? No. Corre in vista del traguardo ma sembra sola perché ha distanziato le avversarie in maniera siderale. Per cui non compaiono nell’inquadratura. Lo stesso vale per Angelina e per il doppio Iannicelli – Senia: avanti a tutti senza se e senza ma. Stesso discorso per Vincenzo Sergio: in singolo ragazzi mette a segno il miglior tempo delle due finali coprendo i mille metri del percorso in 8’ 07”00.

Sulla loro scia sono primi nelle rispettive finali Giuseppe Garofalo e Lucio Cozzolino in singolo 7.20 allievi B1 ed è prima due volte Gaia Colasante, in singolo senior A, lei juniores,  in 8’46”01 quasi quindici secondi  avanti alla Capparelli del Monopoli, e in doppio juniores in equipaggio con Marialetizia Sibillo, atleta del Crv, in 9’08” 09 , quattordici secondi avanti all’equipaggio del Savoia.

Cinque le medaglie d’argento, appannaggio di Giorgia Torre, Francesco Farina e Mario D’Acunto, in singolo 7.20 allievi B2, di Marina Guadagno e Roberta Bottigliero in doppio Allievi C e del quattro di coppia ragazzi, in equipaggio Raniero Di Maio, Giuseppe Salvati, Vincenzo Sergio, Roberto Iovinelli.

Tre le medaglie di bronzo: sul terzo gradino del podio salgono il quattro di coppia Allievi C, in equipaggio Andrea Bottigliero, Raffaele Cozzolino, Giorgio Delli Carri, Pietro Iannicelli, omonimo del fratello di Gioconda, il doppio cadetti di Matteo Amato e Matteo Memoli e in singolo Alessandro Noschese, 3° su 7.20 cadetti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *