Canoa – BACOLI – CANOAGIOVANI E GARA REGIONALE

Canoa – BACOLI – CANOAGIOVANI E GARA REGIONALE

Tre atleti, quattro medaglie

Esordio in sordina, ma neanche tanto, per il nuovo allenatore di canoa del Circolo Canottieri Irno. Gabriele Fabris, napoletano, da soli dieci giorni tecnico della sezione canoa del sodalizio salernitano, ha portato a Bacoli, sul Lago Miseno, alla seconda prova regionale della CanoaGiovani solo due atleti. Appena arrivato l’allenatore, e lungo e invitante il week end di maggio, tutto ciò ha fatto sì che il pur folto gruppo di canoisti dell’Irno ha dichiarato per una volta forfait. Così Fabris, coadiuvato dal giovanissimo Antonio De Matteo, ha portato a Bacoli solo due atleti, anzi tre, e poi vedremo il terzo chi è, e tutti e la soddisfazione è stata che tutti tre sono saliti sul podio.

La prima da menzionare è una donna, anzi una ragazzina di appena dodici anni, Giulia Anna Cosentino, che nella prova regionale della canoagiovani ha vinto due volte sui 200 e sui 2000 metri in categoria Allievi B.

Nelle altre gare due De Simone in evidenza, figlio e padre. Gianmarco De Simone ha vinto la medaglia di bronzo in K1 sui 200 metri ragazzi nella gara regionale mentre papà Lucio, 54 primavere, sui 500 metri ha vinto il campionato regionale master D.

Prossimo appuntamento, Taranto fra venti giorni, con la gara nazionale della CanoaGiovani. E lì Fabris conta dio portare l’intera squadra di canoa dell’Irno: “Una bellissima squadra di ragazzi alcuni giovanissimi, under 14, altri più grandi con i quali affronteremo sfide nazionali”. Parola di Gabriele Fabris.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Current day month ye@r *